martedì 21 gennaio 2014

Il raffinatissimo Elmo di Oppeano viene prodotto in Occidente quando in Oriente nasce il Buddha ambedue apparsi intorno al VI a.C.

                               

L'Elmo di Oppeano non ha nessun riferimento buddista, è un pregiato manufatto carico di significati religiosi e di riferimenti astronomici che ne fanno un oggetto unico ed irripetibile prodotto per una casta sacerdotale e principesca di altissimo rango paragonabile alla straordinaria figura del Buddha che influenzò l'umanità lasciando degli insegnamenti che sono giunti fino a noi, coinvolgendo popoli, i profeti, influenzando le tendenze religiose a venire. Siddhārtha Gautama condizionò il sacro fra l'Oriente prima e l'Occidente poi.



Statua del Buddha con un copricapo conico a gradini

Buddha nacque in un tempio di legno in Nepal del IV secolo a.C. in quel stesso momento storico, legato ai principi etruschi,  fu prodotto il prezioso Elmo di Oppeano.
Oppeano e Lumbini luoghi remoti e lontanissimi vivevano intorno al VI secolo a.C. un momento straordinario della storia sacra dell'umanità. A Lumbini proprio all'interno nel tempio di Maya Devi veniva alla luce una figura rivoluzionaria nello stesso periodo nei dintorni di Oppeano prendeva forma un oggetto altrettanto straordinario, costruito per un re-sacerdote, ma non ci è noto il tempio dove l'oggetto veniva usato come corona




Nessun commento: