domenica 16 marzo 2014

Una nuova vita per Castel San Pietro, nelle attente osservazioni di Umberto Grancelli!

Dalle nuove scelte operate dalla Fondazione Cariverona (proprietaria dell'immobile) emerge la (giusta volontà) di "donare" questo luogo carico di storia ai Veronesi.  Colle che rappresenta  il cuore pulsante della città, il Sancta Sanctorum  , sito di sublime bellezza, che domina ed esalta dall'alto l'insieme dell'urbe ritrovando il reticolo costituito dal cardo e dal decumano originale della  rifondazione romana attuata dentro l'ansa dell'Adige. Il Poggio sarà la tappa fondamentale di un "nuovo" percorso turistico. Un cammino dove il turista attento eleverà lo sguardo sulla città, conoscerà una Verona diversa che si schiude anche attraverso l'inevitabile visita all'adiacente museo archeologico del Teatro Romano inserito nell'eterna bellezza del Colle.
Umberto Grancelli è sempre con noi!



                   

1 commento:

Denise Rossi ha detto...

Video ben fatto e molto chiaro per capire il grande studio di Grancelli, ancora troppo poco conosciuto...Abbiamo il compito di sostenere e diffondere il suo lavoro, per capire in profondità la città in cui viviamo e le nostre origini, frutto di conoscenze perdute... Mi procurerò al più presto il suo testo per continuare lo studio. Grazie!
Denise