giovedì 30 giugno 2016

A Verona un punto geomagnetico attivo che crea fenomeni inspiegabili

Risultati immagini per Luoghi geomagnetici salite discese
A Verona esiste un luogo fuori dalle regole della fisica! Basta salire sulle Torricelle, proprio per via Torricelle, passato il Minigolf e passata la Terza Torricella tenendo la destra si imbocca via Bonuzzo Sant'Anna. Fatti una cinquantina di metri si nota che la stradina diventa ripida, bene se in quel tratto di strada fermate la macchina e la lasciate in folle, vedrete che la vettura, invece di andare verso valle, lentamente  prosegue in salita.
Di luoghi di questo genere in Italia e nel mondo ne esistono parecchi, ma nessuno ne vuol parlare. Pensate che Fellini, che era appassionato di stranezze e un cultore di luoghi "magici" quando gira la parte finale del film "Cabiria", con la banda che suona a cui la povera e tenera prostituta si accoda dimenticando tutte le disgrazie che le sono capitate,  va a fare le riprese proprio in un luogo molto simile a quello  di Verona. Due salite similari  con caratteristiche anomale.
Qualcuno afferma che gli artisti riescono, in questi siti, ad avere facilmente l'ispirazione e anche l'uomo comune avverte un qualcosa di strano....
Nonostante Ariccia disti più di 500 chilometri da Verona, energie simili sono attive nell'alterare le leggi della fisica, aberrazioni di un medesimo fenomeno , inspiegabile ed affascinante al tempo stesso.
Il tratto di strada in questione filmato da Fellini si trova sulla Strada Statale 218 Appia: si devia per Velletri, si segue la via dei laghi e si giunge a un quadrivio,che porta in direzioni diverse. Prendendo la strada a destra, per 'Ariccia', all'inizio troveremo una discesa, dopo di ché inizia una 'salita': questo è il punto dove si manifesta l' anomalia in questione.
In ambedue i tratti di strada, qualsiasi oggetto tende in modo curioso a risalire la pendenza, appare frenato. Questo lo scrivo perché ho avuto l'occasione di recarmi in entrambi questi luoghi "bizzarri".
Posti che da sempre sono al centro delle attenzioni dei curiosi, studiosi, scettici, perché presentano uno stravolgimento inspiegabile delle leggi della fisica e innescano tutta una serie di discussioni o polemiche a seconda dei soggetti.
I giornalisti se ne guardano bene dal parlarne, specialmente a Verona, tutto deve essere ignorato......Discesa e salita si confondono, un mondo alla rovescia, dove, a mio parere, esistono delle energie che agiscono sulla nostra mente.

1 commento:

Forteanist ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.